Home Domande frequenti Quanto costa estinguere un prestito Compass? Tariffe e Costi

Quanto costa estinguere un prestito Compass? Tariffe e Costi

98
Quanto costa estinguere un prestito Compass?
Smart Ai Advertisement
5
(15485)

Compass è uno dei principali istituti di credito in Italia, offrendo una vasta gamma di soluzioni finanziarie per soddisfare le diverse esigenze dei clienti. Tra le opzioni offerte, il prestito per l’acquisto di servizi è una scelta comune tra i consumatori.

In questo articolo, esploreremo in dettaglio quanto costa estinguere un prestito Compass anticipatamente, insieme ad una panoramica delle condizioni contrattuali e delle spese associate.

Indice Guida

🤖 Smart Ai Advertisement

Cosa comporta l’Estinzione anticipata prestito Compass

COSA COMPORTA ESTINGUERE PRESTITO COMPASS

L’estinzione anticipata di un prestito Compass implica il pagamento anticipato dell’intero importo residuo del prestito, ovvero la somma che rimane da restituire al momento della richiesta di estinzione. Questa operazione consente di chiudere il prestito prima della scadenza prevista nel contratto, liberandosi così dall’obbligo di pagare le rate future. Tuttavia, l’estinzione anticipata può comportare alcune spese e costi aggiuntivi, che variano in base alle condizioni contrattuali e alla normativa vigente.

In generale, Compass può applicare delle commissioni per l’estinzione anticipata del prestito, che servono a coprire i costi sostenuti dalla banca per la gestione del prestito e a compensare il mancato guadagno sugli interessi che non verranno più pagati. Oltre a queste commissioni, potrebbero esserci altre spese da considerare, come le spese di istruttoria e apertura pratica che non sono state ancora coperte, le spese di sollecito, le spese per interventi di recupero stragiudiziale, le spese di notifica di decadenza dal beneficio del termine, e altre spese elencate nel contratto di prestito. Alcuni oneri fiscali, come l’imposta di bollo, possono essere dovuti in caso di estinzione anticipata del prestito, a seconda della normativa vigente. 🌱 Scopri l’importanza della Liberatoria finanziamento Compass Word e PDF.

È importante notare che l’estinzione anticipata deve essere effettuata entro una data specifica, che coincide con la scadenza della prima rata successiva alla richiesta di estinzione. La richiesta di estinzione anticipata deve essere presentata per iscritto a Compass, che comunicherà le modalità di pagamento dell’importo dovuto. Prima di procedere con l’estinzione anticipata, è consigliabile leggere attentamente il contratto di prestito e valutare tutte le condizioni e le implicazioni economiche. In caso di dubbi o per ulteriori informazioni, è possibile contattare direttamente Compass o rivolgersi a un consulente finanziario.

Quanto costa estinguere un prestito Compass?

COSTI ESTINZIONE PRESTITO COMPASS

L’estinzione anticipata di un prestito Compass comporta alcuni costi specifici per il cliente. Compass comunica al richiedente l’ammontare del capitale residuo, degli interessi e degli altri oneri maturati, nonché un compenso pari all’1% del capitale residuo previsto in caso di estinzione anticipata.

Nell’esempio proposto, per estinguere anticipatamente un prestito Compass di 10.000 euro, con un capitale residuo di 4.000 euro e un tasso di interesse del 5%, si dovrebbero pagare 4.140 euro. Questo totale comprende il capitale residuo di 4.000 euro, gli interessi maturati di 100 euro e un compenso per l’estinzione anticipata di 40 euro, che è l’1% del capitale residuo. Ricorda che questo è solo un esempio e i costi reali possono variare in base alle condizioni del tuo contratto e alle politiche di Compass. È importante notare che queste cifre devono essere versate entro la data della prima rata in scadenza per completare l’estinzione.

Voce Importo
Capitale residuo 4.000 €
Interessi maturati 100 €
Compenso per estinzione anticipata 40 €
Totale 4.140 €

Tabella riepilogativa prestito personale Compass:

Elemento Dettagli
Descrizione del prestito Prestito per l’acquisto di servizi, con importo erogato direttamente al Convenzionato. Il cliente si impegna a restituire secondo un piano di ammortamento a tasso fisso e rate costanti.
Rischi Rischio di tasso di interesse, rischio di incremento di commissioni e/o spese se previsto contrattualmente.
Costi associati Oneri accessori come spese di istruttoria e spese di apertura pratica.
TAN Il tasso di interesse annuo applicato al finanziamento, esclusi oneri accessori, spese e imposte.
Estinzione anticipata Il cliente può estinguere il debito anticipatamente. Compass comunica l’ammontare del capitale residuo, degli interessi e degli altri oneri maturati, nonché un compenso pari all’1% del capitale residuo previsto in caso di estinzione anticipata.
Spese in caso di ritardo nei pagamenti Solleciti a mezzo posta: €5,00 ciascuno; recupero stragiudiziale: massimo 20% dell’importo scaduto, minimo €10,00; spese legali.
Spese di incasso per rata €2,00, tranne per operazioni con TAN e TAEG zero, dove le spese sono pari a zero.
Oneri esclusi dal calcolo del TAEG Estinzione anticipata: 1% del capitale residuo; Interesse di mora mensile: 1% della quota capitale della rata scaduta e non pagata; Oneri fiscali secondo normativa vigente; Altri eventuali oneri elencati nel foglio informativo.
TAN e TAEG TAN fino a €5.000,00: 16,44%; oltre €5.000,00: 14,44%; TAEG fino a €5.000,00: 17,74%; oltre €5.000,00: 15,43%.

Prestito Compass: tutto quello che devi sapere sulle condizioni di estinzione anticipata.

Prestito Compass ESTINZIONE

Quando si desidera estinguere un prestito Compass prima della scadenza prevista, ci sono vari costi da considerare. Oltre a dover rimborsare l’ammontare del prestito ancora da pagare, detto anche capitale residuo, sarà necessario pagare gli interessi maturati fino alla data di estinzione. Compass richiede inoltre un compenso per l’estinzione anticipata, che normalmente è pari all’1% del capitale residuo. Potrebbero esserci anche spese di istruttoria e apertura pratica che non sono state ancora coperte e oneri esclusi dal calcolo del TAEG, come l’imposta di bollo e qualsiasi ulteriore onere fiscale, secondo la normativa vigente.

Infine, possono esserci altre spese e oneri associati all’estinzione anticipata, come le spese di sollecito, le spese per interventi di recupero stragiudiziale, le spese di notifica di decadenza dal beneficio del termine, e altre spese elencate nel contratto di prestito. E’ importante notare che l’estinzione anticipata deve essere effettuata entro una data specifica, che coincide con la scadenza della prima rata successiva alla richiesta di estinzione. Di seguito, una panoramica dei costi e delle spese associate all’estinzione anticipata di un prestito Compass:

  1. Rimborso del capitale residuo: Dovrai rimborsare l’ammontare del prestito che hai ancora da pagare, detto anche capitale residuo.
  2. Interessi maturati: Dovrai pagare gli interessi che sono maturati fino alla data di estinzione.
  3. Compenso per estinzione anticipata: Compass richiede un compenso pari all’1% del capitale residuo in caso di estinzione anticipata.
  4. Spese di istruttoria e apertura pratica: Se non hai ancora coperto queste spese, dovrai farlo al momento dell’estinzione anticipata.
  5. Oneri esclusi dal calcolo del TAEG: Dovrai coprire gli oneri che non sono inclusi nel TAEG, come l’imposta di bollo e qualsiasi ulteriore onere fiscale, secondo la normativa vigente.

Eventuali spese aggiuntive:

Potrebbero esserci altre spese e oneri associati all’estinzione anticipata, come le spese di sollecito, le spese per interventi di recupero stragiudiziale, le spese di notifica di decadenza dal beneficio del termine, e altre spese elencate nel tuo contratto di prestito.

Ricorda che l’estinzione anticipata del prestito deve essere effettuata entro una data specifica, che coincide con la data di scadenza della prima rata successiva alla richiesta di estinzione. Se non versi in unica soluzione tutte le somme dovute entro tale data, l’estinzione non avrà luogo e potrà essere effettuata solo con riferimento alla data della successiva scadenza.

E’ importante leggere attentamente il contratto di prestito per capire tutti i dettagli relativi all’estinzione anticipata e ai costi associati. In caso di dubbi, puoi contattare il servizio clienti di Compass per ulteriori informazioni.

Compass Prestito personale: analisi dettagliata delle condizioni contrattuali

L’estinzione anticipata di un prestito Compass implica una serie di condizioni contrattuali ed economiche da prendere in considerazione. Ecco una panoramica dettagliata delle principali condizioni e delle implicazioni economiche di tale operazione:

  1. Commissioni per estinzione anticipata: Compass può richiedere una commissione per l’estinzione anticipata, che normalmente è pari all’1% del capitale residuo. Questa commissione serve a coprire i costi sostenuti dall’istituto di credito per la gestione del prestito e per compensare il mancato guadagno derivante dagli interessi che non verranno più pagati. Tuttavia, questa percentuale può variare in base alle specifiche condizioni del contratto di prestito.
  2. Calcolo del capitale residuo: L’importo da pagare per l’estinzione anticipata del prestito sarà pari al capitale residuo, cioè l’ammontare del prestito ancora da rimborsare al momento della richiesta di estinzione. Questo importo deve essere richiesto direttamente a Compass, che fornirà una dettagliata comunicazione con l’importo esatto da pagare.
  3. Interessi maturati: Sarà necessario pagare gli interessi maturati fino alla data di estinzione. Gli interessi sono calcolati in base al tasso di interesse applicato al prestito e al periodo di tempo trascorso dall’ultimo pagamento della rata.
  4. Spese accessorie: Oltre ai costi già menzionati, potrebbero esserci altre spese da considerare, come le spese di istruttoria e apertura pratica che non sono state ancora coperte, le spese di sollecito, le spese per interventi di recupero stragiudiziale, le spese di notifica di decadenza dal beneficio del termine, e altre spese elencate nel contratto di prestito.
  5. Oneri fiscali: Alcuni oneri fiscali, come l’imposta di bollo, possono essere dovuti in caso di estinzione anticipata del prestito, a seconda della normativa vigente.
  6. Timing dell’operazione: L’estinzione anticipata deve essere effettuata entro una data specifica, che coincide con la scadenza della prima rata successiva alla richiesta di estinzione. La richiesta di estinzione anticipata deve essere presentata per iscritto a Compass, che comunicherà le modalità di pagamento dell’importo dovuto.
  7. Conseguenze sull’assicurazione: Se il prestito è coperto da un’assicurazione, come una polizza vita o contro il rischio di impiego, l’estinzione anticipata potrebbe avere conseguenze sull’importo della copertura assicurativa.

Prima di procedere con l’estinzione anticipata, è consigliabile leggere attentamente il contratto di prestito, in modo da comprenderne tutte le condizioni e le implicazioni economiche. In caso di dubbi, è utile rivolgersi a un consulente finanziario o contattare direttamente Compass per ottenere tutte le informazioni necessarie.

Conclusione:

L’estinzione anticipata di un prestito Compass può rappresentare una buona soluzione per liberarsi degli impegni finanziari prima del tempo, ma è importante valutare attentamente le condizioni contrattuali e le possibili spese associate. Le commissioni per l’estinzione anticipata, insieme ad altre spese e costi previsti nel contratto, possono influenzare la convenienza di questa operazione.

Prima di procedere, è fondamentale leggere il contratto di prestito e considerare tutte le implicazioni economiche, contattando Compass o un consulente finanziario in caso di dubbi o per ottenere ulteriori informazioni.

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio dei voti: 15485

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

🚗 AdvertisementBanner 250x250

Articolo precedenteCompass prestito personale: Qual è il tasso di interesse?
Articolo successivoCome annullare un prestito Compass?
Puoi seguire Prestiti.Online anche su Google News, cliccando sulla stellina  da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.