Home Domande frequenti Prestito Chirografario come funziona? Cosa succede se non pago 1 rata?

Prestito Chirografario come funziona? Cosa succede se non pago 1 rata?

316
Prestito Chirografario come funziona?
5
(25255)

Scopri cosa sono i prestiti chirografari e come funzionano in questa uida al prestito chirografario: da quali banche ottenere e cosa succede in caso di mancato pagamento. Conoscerai quali banche offrono questi prestiti e cosa succede in caso di mancato pagamento. Se stai considerando un prestito chirografario, questa guida ti fornirà le informazioni essenziali di cui hai bisogno.

Indietro
Successivo

Cosa vuol dire Chirografario in italiano

Il termine “chirografario” deriva dal greco e significa letteralmente “scritto con la mano”. In ambito finanziario, un prestito o un mutuo chirografario si riferisce a un tipo di finanziamento che non richiede una garanzia reale (come un’ipoteca o un pegno), ma si basa sulla firma autografa del debitore, che rappresenta l’unica garanzia richiesta per accedere al finanziamento.

Prestito Chirografario cos’è?

Termine Significato/Conseguenze
Chirografario Prestito o mutuo basato sulla firma del debitore, senza garanzie reali
Mancato pagamento di prestito chirografario Protesto, risarcimento danni, pignoramento beni, segnalazione come cattivo pagatore
Prescrizione di un prestito non pagato 5 anni, ma può essere interrotta da una comunicazione della banca
Mancato rimborso di un prestito Possibile richiesta di decreto ingiuntivo da parte della banca o della finanziaria
Durata massima di un mutuo chirografario Di solito 15 anni, ma può variare in base alla banca
Credito chirografario Credito non garantito da ipoteca, pegno, fideiussione o anticresi

Un prestito chirografario è un tipo di prestito non garantito, il quale si basa principalmente sulla fiducia dell’istituto di credito nella capacità del debitore di rimborsare l’importo del prestito. Diversamente da un prestito ipotecario, dove la casa funge da garanzia per il prestito, nel prestito chirografario non c’è una garanzia specifica. Questo lo rende una scelta potenzialmente rischiosa per il prestatore, dato che in caso di inadempienza, il prestatore deve ricorrere a un’azione legale per recuperare il debito.

Prestito Chirografario come funziona?

I prestiti chirografari funzionano in modo molto simile ai prestiti personali tradizionali. L’importo del prestito, il tasso di interesse, la durata del prestito e le condizioni di rimborso sono tutti stabiliti nel contratto di prestito.

Le banche che offrono prestiti chirografari includono solitamente le più grandi istituzioni finanziarie, come UniCredit, Intesa Sanpaolo, Banca Mediolanum e Banca Sella, ma le condizioni specifiche possono variare da un istituto all’altro.

Prima di accettare un prestito chirografario, è importante fare una ricerca accurata e capire completamente i termini e le condizioni del prestito.

Cosa succede se non si paga un prestito chirografario?

In caso di mancato pagamento di una rata di un prestito chirografario, si incorre in una serie di conseguenze. Innanzitutto, l’istituto di credito invierà probabilmente una comunicazione per avvisarti del mancato pagamento e darà un termine per saldare la rata arretrata. Successivamente riceverai la richiesta di risarcimento per i danni subiti, il pignoramento dei beni del debitore e la segnalazione al registro dei cattivi pagatori. È importante sottolineare che il mancato pagamento può avere ripercussioni significative sul punteggio di credito del debitore e sulla sua capacità di ottenere prestiti in futuro.

Indietro
Successivo
Articolo precedentePostepay Evolution: Domande Frequenti
Articolo successivoLinear Assicurazione: cos’è, come funziona, contatti
Puoi seguire Prestiti.Online anche su Google News, cliccando sulla stellina  da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.