Home Videos I Berlusconi, Fininvest e Banca Mediolanum: L’Alleanza Segreta si Rinnova?

I Berlusconi, Fininvest e Banca Mediolanum: L’Alleanza Segreta si Rinnova?

175
Smart Ai Advertisement
5
(655)

Dopo la scomparsa di Silvio Berlusconi, gli occhi sono puntati su Fininvest, la finanziaria di famiglia che ha fatto storia in Italia. Ora guidata dai figli Marina e Pier Silvio Berlusconi, la holding è nel mirino dei media, soprattutto per la sua partecipazione in Banca Mediolanum. Ma cosa si cela dietro questa mossa strategica?

L’Eredità di Silvio Berlusconi: Fininvest Nelle Mani dei Figli

Dopo la scomparsa di Silvio Berlusconi, il mondo finanziario e politico italiano si è trovato a riflettere su una delle figure più influenti del Paese. Uno degli aspetti più discussi è la successione alla guida di Fininvest, la finanziaria di famiglia che ha segnato una parte significativa della storia economica italiana. Ora, con la scomparsa dell’ex Primo Ministro, la gestione è passata nelle mani dei figli, Marina e Pier Silvio Berlusconi.

🤖 Smart Ai Advertisement

L’eredità di Berlusconi si estende ben oltre la sua vita, influenzando ancora la struttura e le decisioni della holding. Gli accordi sull’eredità, infatti, hanno determinato un cambio di guardia in Fininvest, posizionando Marina e Pier Silvio come i nuovi protagonisti nella gestione della finanziaria. Questo passaggio rappresenta non solo un cambio generazionale ma anche una potenziale svolta strategica per le partecipazioni e gli investimenti della holding.

Con Marina e Pier Silvio Berlusconi alla guida, si apre quindi un nuovo capitolo per Fininvest, uno che potrebbe portare a decisioni significative riguardanti le sue partecipazioni, inclusa quella in Banca Mediolanum. Per consolidare il loro controllo su Fininvest, i fratelli Berlusconi hanno siglato un patto parasociale. Questo accordo indica una visione di lungo termine per la holding e le sue partecipazioni, inclusa Banca Mediolanum.

La Strategia di Fininvest su Banca Mediolanum

Patrimonio Silvio Berlusconi Dettaglio
Valore Totale del Patrimonio al Momento del Testamento Circa 5 miliardi di euro
Valutazione Secondo Forbes nel 2021 Circa 7,3 miliardi di dollari (circa 6 miliardi di euro)
Posizione su Forbes nel 2021 Sesto uomo più ricco d’Italia, 318º più ricco del mondo
Numero di Eredi 5 (Marina, Pier Silvio, Barbara, Luigi, Eleonora)
Divisione delle Quote Marina e Pier Silvio: 26% ciascuno; Barbara, Luigi, Eleonora: 16% ciascuno
Donazioni e Regali 100 milioni di euro ciascuno a Paolo Berlusconi e Marta Fascina; 30 milioni all’amico Marcello Dell’Utri

Dopo la scomparsa di Silvio Berlusconi, i riflettori sono puntati su Fininvest, la finanziaria di famiglia ora nelle mani dei figli Marina e Pier Silvio Berlusconi. Secondo fonti vicine al Sole24Ore, i due sono intenzionati a riottenere i diritti di voto sul 30% di Banca Mediolanum.

Per formalizzare questi cambiamenti, Fininvest ha inviato una comunicazione alla Banca Centrale Europea. In essa, la holding ha annunciato un cambio di controllo e delineato l’accordo raggiunto tra gli eredi su come saranno suddivise le quote azionarie. Questo passaggio è cruciale, poiché segna una nuova era per Fininvest e, per estensione, per Banca Mediolanum.

La mossa potrebbe avere un impatto rilevante sul panorama finanziario italiano. Con il cambio di guardia in Fininvest e l’accordo tra gli eredi, la storica alleanza con Banca Mediolanum potrebbe rinnovarsi, segnando una nuova fase per entrambe le entità.

Ostacoli Legali Superati: Il Ritorno del 20% di Fininvest

Questo cambio potrebbe fornire nuovo slancio a Fininvest e, di conseguenza, a Banca Mediolanum. La quota del 20% di Fininvest, che era stata messa in “stand-by” a causa di problemi legali relativi a Silvio Berlusconi, sembra ora essere liberata. La quota del 20% di Fininvest era stata sterilizzata nel 2014 a causa della perdita dei requisiti di onorabilità di Silvio Berlusconi.

Ora, con la sua scomparsa, sembra che gli ostacoli legali possano essere superati, dando così nuovo slancio alla holding e, di conseguenza, a Banca Mediolanum.

Fininvest S.p.A. oggi:

Informazione Dettaglio
Descrizione Azienda finanziaria di investimento che detiene il reparto azionario della famiglia Berlusconi. Fondata da Silvio Berlusconi.
Fondatore Silvio Berlusconi
Presidente Marina Berlusconi
Consociate Mondadori Store, Mediaset, Alba Servizi Aerotrasporti, ALTRO
Sede centrale Roma
Data di Fondazione 21 marzo 1975, Roma

La tabella offre un rapido sguardo alle informazioni principali su Fininvest S.p.A., dall’identità del fondatore e del presidente alle consociate e alla sede centrale. Se hai bisogno di ulteriori dettagli o informazioni, sono a tua disposizione.

Cosa comprende Fininvest? Struttura e società

Fininvest è un conglomerato italiano che detiene partecipazioni in diversi settori, tra cui:

Televisivo: È proprietaria di Mediaset, uno dei principali network televisivi in Italia.

Editoriale: Possiede Arnoldo Mondadori Editore, una delle maggiori case editrici italiane.

Assicurativo/Bancario: Detiene una quota significativa nel Gruppo Mediolanum, attivo nel settore finanziario e assicurativo.

Teatrale: Possiede il Teatro Manzoni, uno dei teatri più storici di Milano.

Sportivo: Ha partecipazioni nell’Associazione Calcio Monza, un club di calcio di Serie B.

Informazioni Generali e Proprietà

Il nome completo di Fininvest è Finanziaria d’investimento. È stata costituita a Roma nel 1978 e la sua sede è stata poi trasferita a Milano nel 1979. È diventata una S.p.A. (Società per Azioni) nel 1982. L’intero capitale di Fininvest è detenuto, direttamente e indirettamente, dalla famiglia Berlusconi.

Valutazione Finanziaria

Secondo i dati disponibili aggiornati al 12 giugno 2023, la capitalizzazione di Fininvest è di 6,1 miliardi di euro. La quota specifica di Fininvest nel portafoglio è valutata a 1,83 miliardi di euro, costituendo circa due terzi dell’intero portafoglio delle partecipate quotate della holding.

Dipendenti

Al 12 giugno 2023, Fininvest aveva un fatturato di quasi 4 miliardi di euro e impiegava più di 15.000 persone. Con la morte di Silvio Berlusconi, il gruppo ha perso il suo padre fondatore, ma resta un attore significativo nel panorama economico italiano.

Queste informazioni offrono una panoramica dettagliata di Fininvest, dalle sue diverse partecipazioni settoriali alla sua struttura proprietaria e valutazione finanziaria.

Chi c’è dietro Banca Mediolanum?

Banca Mediolanum è una società bancaria, assicurativa e di asset management fondata come Programma Italia nel 1982. È stata lanciata da Doris in joint venture con il Gruppo Fininvest, che ne controlla il 50% del capitale sociale. La società è quindi in parte posseduta e controllata dal Gruppo Fininvest, il conglomerato della famiglia Berlusconi.

A quale banca si appoggia Mediolanum?

Banca Mediolanum è una banca autonoma e non si appoggia a nessun’altra istituzione finanziaria per la conduzione delle sue operazioni.

Quanto costa un conto Mediolanum all’anno?

Per il conto corrente SelfyConto, i costi di canone sono di 3,75 € al mese con addebito trimestrale. Il canone è zero per gli utenti di età inferiore ai 30 anni e zero anche per il primo anno. Per il Conto Mediolanum, i costi di canone sono di 7,5 € al mese con addebito trimestrale. Anche in questo caso, non ci sono costi per gli utenti di età inferiore ai 30 anni e zero costi per il primo anno.

Quanto è sicura la Banca Mediolanum?

Secondo dati disponibili al 31 marzo 2018, Banca Mediolanum è una delle banche più solide nel panorama bancario nazionale ed europeo. Ha un indice di solidità CET1 (Common Equity Tier 1) pari al 21,7%, ben al di sopra dei minimi richiesti dalle autorità di vigilanza.

Queste informazioni forniscono una visione completa di Banca Mediolanum, dalle sue origini e proprietà ai suoi servizi e alla sua solidità finanziaria.

Quanti debiti aveva Berlusconi prima di entrare in politica?

DEBITI BERLUSCONI PRIMA DELLA POLITICA

Secondo un rapporto di Mediobanca che analizza annualmente le dieci maggiori aziende italiane, riportato su Wikipedia Italia, le aziende del gruppo Berlusconi avevano nel 1992 debiti per 7.140 miliardi di lire. Di questi, 4.475 miliardi erano debiti finanziari e 2.665 miliardi erano debiti commerciali. In contrasto, il capitale netto delle aziende del gruppo ammontava a 1.053 miliardi di lire. Queste cifre forniscono un quadro dettagliato dell’indebitamento del gruppo Berlusconi prima che Silvio Berlusconi entrasse in politica.

A quanto ammontava il patrimonio di Silvio Berlusconi

A quanto ammontava il patrimonio di Silvio Berlusconi

Il patrimonio totale di Silvio Berlusconi al momento del suo testamento è stato stimato in circa 5 miliardi di euro. Secondo Forbes, nel 2021, Berlusconi era valutato circa 7,3 miliardi di dollari, posizionandosi come il sesto uomo più ricco d’Italia. La sua eredità era di circa 5 miliardi di euro è stata divisa tra i suoi cinque figli, con Marina e Pier Silvio che ricevono il 26% ciascuno del patrimonio, mentre Barbara, Luigi ed Eleonora ricevono il 16% ciascuno. Ulteriori donazioni sono state fatte a Paolo Berlusconi, Marta Fascina e Marcello Dell’Utri.

Categoria Dettagli e Imprese correlate Stima del Valore Controllo attraverso
Partecipazioni in borsa Società quotate ~2,9 miliardi di euro Fininvest
Proprietà immobiliari Ville e altri immobili, tra cui Villa Certosa Non specificato Immobiliare Idra
Squadra sportiva Monza Non specificato Fininvest
Beni mobili Non specificato Non specificato Varie
Investimenti in startup Satispay, Soldo Non specificato Varie
Holding immobiliare Dolcedrago Non specificato Personale
Altri investimenti Banca Mediolanum, Mondadori, Mfe – Media for Europe Non specificato Fininvest
Totale ~3,6 miliardi di euro

Conclusione: Cosa Aspettarsi da Fininvest e Banca Mediolanum?

L’acquisizione dei diritti di voto del 30% in Banca Mediolanum segna un potenziale punto di svolta non solo per la banca stessa ma anche per l’intero sistema finanziario italiano. Con i Berlusconi nuovamente in primo piano, gli occhi sono puntati su possibili nuovi sviluppi nell’alleanza tra Fininvest e Banca Mediolanum.

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio dei voti: 655

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

🚗 AdvertisementBanner 250x250

Articolo precedenteBanca Popolare di Sondrio, problemi, numero verde
Articolo successivoMarta Fascina: eredità, lavoro, parlamento, patrimonio, figli, video
Puoi seguire Prestiti.Online anche su Google News, cliccando sulla stellina  da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.