Home Domande frequenti CityWire Italia Private Banking Awards 2023 – 26 Settembre

CityWire Italia Private Banking Awards 2023 – 26 Settembre

140
italia Private Banking Awards
Smart Ai Advertisement
5
(1455)

Benvenuti alla terza edizione dei CityWire Private Banking Awards, un prestigioso concorso che mette in luce i migliori private banker e le società più apprezzate nel settore del private banking. Quest’anno, la cerimonia di premiazione avrà luogo il 26 settembre 2023, e siamo entusiasti di celebrare insieme a voi i successi e le realizzazioni di questi eccezionali professionisti.

Il concorso ha avuto inizio il 3 aprile 2023 con l’apertura delle candidature individuali, offrendo a private banker e istituzioni finanziarie l’opportunità di mettere in mostra le loro competenze e risultati nell’ambito del private banking. Le candidature sono state accettate fino al 31 maggio 2023, dando luogo a un’ampia selezione di professionisti qualificati e istituzioni di alto livello, che hanno dimostrato di fornire servizi di private banking eccezionali ai loro clienti.

Dopo la chiusura delle candidature, è iniziata la fase di votazione, in cui la comunità dei professionisti del settore, i lettori di CityWire e gli interessati al mondo del private banking hanno avuto l’opportunità di esprimere le loro preferenze per i candidati. La votazione si è conclusa il 24 luglio 2023, con un’entusiasmante partecipazione da parte della comunità. Ora, con i voti contati, siamo pronti a svelare i vincitori.

🤖 Smart Ai Advertisement

Da dove deriva il termine Private Banking e chi l’ha portato in Italia?

Il termine “Private Banking” deriva dalla lingua inglese e indica un insieme di servizi finanziari personalizzati offerti a clienti ad alto patrimonio netto. Questi servizi vanno ben oltre la semplice gestione di un conto corrente e possono includere consulenza per investimenti, pianificazione patrimoniale, gestione di portafogli, e talvolta servizi legali e fiscali. In pratica, si tratta di una forma di servizio bancario “su misura”, progettato per soddisfare le esigenze finanziarie complesse dei clienti più abbienti.

Per quanto riguarda l’introduzione del concetto di “Private Banking” in Italia, è difficile attribuirlo a una singola entità o periodo specifico. Tuttavia, è probabile che il modello sia stato importato dall’estero, in particolare dalla Svizzera e dal Regno Unito, dove il private banking ha radici storiche profonde. In Italia, molte delle grandi banche come UniCredit, Intesa Sanpaolo e Banca Mediolanum fondata da Ennio Doris, stretto amico di Silvio Berlusconi, offrono servizi di private banking, così come alcune banche specializzate come Banca Generali e Banca Leonardo. Con l’intensificarsi della globalizzazione e l’aumento della ricchezza personale, il private banking è diventato sempre più popolare in Italia a partire dagli anni ’80 e ’90 del secolo scorso.

Che cos’è sono i Private Banking Awards 2023 di CityWire?

Che cos'è sono i Private Banking Awards

Il Private Banking Awards è un evento annuale che celebra e premia l’eccellenza nel settore del private banking. L’obiettivo di questi premi è di riconoscere le società di private banking e i singoli private banker che si sono distinti per la loro professionalità, innovazione e capacità di fornire servizi di alta qualità ai loro clienti.

L’evento si svolgerà il 26 Settembre 2023 e vedrà la partecipazione di private banker e top manager provenienti da diverse banche e istituzioni finanziarie. La premiazione si basa su una serie di criteri di valutazione, tra cui l’esperienza, la competenza e la dedizione al servizio dei clienti. Quest’anno, il concorso è iniziato il 3 aprile con le candidature individuali terminate il 31 maggio. L’ultimo giorno utile per votare era il 24 luglio.

Migliori private banker in Italia 2023

Il prestigioso Citywire Award per l’anno 2023 ha riconosciuto i migliori Private Bankers in Italia 2023 che si sono distinti nel loro campo. Ecco l’elenco completo dei vincitori, categorizzati in base al loro impatto e competenza:

Veterana Private Banker 2023

Federica Spada: Area Manager Emilia Romagna per Intesa Sanpaolo Private Banking. Ha una carriera diversificata che spazia dalla consulenza personale alla direzione di filiali. È anche attiva nel volontariato.

Migliore Private Banker 2023 (Italia)

Monica Lanzi: Wealth advisor con Banca Mediolanum. Ex CFO con un approccio olistico alla consulenza patrimoniale.

Roberto Iozzi: Consulente patrimoniale con Bnl Bnp Paribas. Specializzato in pianificazione finanziaria completa per famiglie e imprese. È stato anche premiato ai Citywire Award.

Migliore Giovane Private Banker 2023

Alessio Grazia: Private banker con Allianz Bank Financial Advisors. Si focalizza su private insurance e è membro dell’Associazione Nazionale Consulenti Patrimoniali.

Migliore Private Banker (Lombardia)

Olga Kuznetsova: Esperto private banker con Ubs Gwm. Ha esperienza internazionale, con un focus su wealth e corporate advisory.

Migliore Private Banker (Sud Italia)

Salvatore Pantina: Private banker con Banca Mediolanum. Ha una forte presenza nel Sud Italia e ha costruito un legame di fiducia con clienti di diverse generazioni.

Migliore Private Banker (Centro Italia)

Donatello Ceccotti: District manager per Banca Widiba nelle province di Frosinone e Latina. Vanta una carriera di oltre 25 anni nel settore della consulenza finanziaria.

Migliore Private Banker (Nord-Est)

Ilaria Montini: Private banker con Bcc Ravennate, Forlivese e Imolese. Laureata in economia e commercio, ha un’esperienza diversificata nel settore bancario.

Migliore Private Banker (Nord-Ovest)

Luca Fagioli: Private banker con Bper Banca. Ha oltre 10 anni di esperienza in wealth management e detiene una laurea specialistica in economia, oltre a diverse certificazioni nel campo della finanza.

Questi professionisti sono stati selezionati da una giuria indipendente composta da esperti del settore, garantendo un processo di valutazione imparziale e rigoroso. Essi rappresentano l’eccellenza nel settore del private banking in Italia per l’anno 2023.

Come funziona il Private Banking Awards 2023?

Calendario Private Banking Awards

Il Private Banking Awards 2023 funziona attraverso un processo di selezione e votazione. Di seguito sono riportate le fasi principali di questo processo:

Candidature: Le società di private banking e i singoli private banker possono candidarsi o essere nominati per i premi in diverse categorie. Le candidature sono solitamente aperte per un periodo di tempo stabilito, durante il quale le società e i professionisti interessati possono presentare la loro candidatura.

Valutazione delle candidature: Una volta raccolte tutte le candidature, una giuria indipendente composta da esperti del settore valuterà le performance, la reputazione e il livello di servizio offerto da ciascuna società. In base a questi criteri, la giuria selezionerà una rosa di finalisti per ogni categoria di premio.

Votazione: I finalisti saranno poi sottoposti a votazione. Nel caso delle società di private banking, la giuria indipendente voterà i vincitori in base ai criteri stabiliti. Per i singoli private banker, invece, la votazione sarà aperta alla comunità di professionisti del settore e ai lettori di Citywire. La votazione avviene online attraverso il sito web dell’evento.

Assegnazione dei premi: Una volta terminata la votazione, i vincitori saranno annunciati e premiati in una cerimonia di premiazione che si terrà a settembre. I vincitori riceveranno un trofeo o una targa che simboleggia il loro successo e la loro eccellenza nel settore del private banking.

Pubblicazione dei risultati: Dopo la cerimonia di premiazione, i nomi dei vincitori saranno resi noti al pubblico attraverso il sito web dell’evento, Citywire e altri canali di comunicazione.

Il Private Banking Awards 2023 è un’occasione importante per le società di private banking e i singoli professionisti di essere riconosciuti per il loro impegno e la loro dedizione nel fornire servizi di alta qualità ai loro clienti. Questo riconoscimento può contribuire a consolidare la reputazione dei vincitori e a rafforzare la loro posizione nel settore.

Votazioni dei Private Banking Awards 2023

Le votazioni per la terza edizione dei Private Banking Awards sono ufficialmente iniziate. Questa iniziativa, che ha riscosso un grande successo nelle precedenti edizioni, mira a riconoscere e premiare i migliori professionisti nel settore del private banking.

1.1. Periodo delle votazioni

Quest’anno, le votazioni si svolgeranno dal 17 giugno al 24 luglio. Tutti i professionisti del settore, così come i lettori di Citywire, sono invitati a partecipare e a esprimere il proprio voto.

1.2. Edizione del premio

Si tratta della terza edizione di questi premi, che sono diventati un punto di riferimento nel settore del private banking e che vedono la partecipazione di molte delle principali società e professionisti del settore.

Candidati ai Private Banking Awards 2023

Posizione Nome Istituzione
0 Francesco Altilia Bper Banca
1 Lorenzo Bassani CheBanca!
2 Mario Aragnetti Bellardi Banca Profilo
3 Matteo Benetti Credem Euromobiliare Private Banking
4 Marco Bergamaschi Cassa Lombarda
5 Marco Bernardi Banca Generali
6 Luca Bonansea Bnl – Bnp Paribas PB & WM
7 Sarah Catania J.P. Morgan Chase
8 Roberto Coletta Deutsche Bank
9 Maurizio Corsoni capo area commerciale Banca Finnat
10 Paolo Cosmelli Kairos Partners
11 Francesco Cosmelli Banca Ifigest
12 Paolo Federici Ubs Global WM
13 Cristian Fumagalli Banco Desio
14 Andrea Ghidoni Intesa Sanpaolo Private Banking
15 Carlo Giausa Gruppo Sella
16 Alessio Guerriero Iccrea Banca
17 Alberto Martini Banca Mediolanum
18 Paolo Martini Azimut
19 Renato Miraglia UniCredit WM & PB
20 Leonardo Rigo Banca Aletti
21 Francesco Rossi Monte del Paschi di Siena
22 Mario Ruta Allianz Bank
23 Alberica Brivio Sforza Lombard Odier
24 Giampaolo Stivella Fineco
25 Federico Taddei Ersel
26 Giuliano Talò Cassa di Risparmio di Bolzano
27 Paolo Tenderini Edmond de Rothschild
28 Angelo Viganò Mediobanca PB
29 Nicola Viscanti Banca Widiba

Processo di selezione dei vincitori

3.1. Valutazione delle società di private banking

Le società di private banking saranno valutate da una giuria indipendente composta da esperti del settore. Questa giuria valuterà le performance, la reputazione e il livello di servizio offerto da ciascuna società.

3.2. Votazione dei singoli private banker

I singoli private banker, invece, saranno votati direttamente dalla comunità degli stessi professionisti e dai lettori di Citywire. La votazione si svolgerà online attraverso il sito web dell’evento.

Come votare ai Private Banking Awards 2023

4.1. Link per la votazione

Per votare i migliori professionisti ai Private Banking Awards 2023, basta fare clic su questo link: CLICCA QUI PER VOTARE I MIGLIORI PROFESSIONISTI AI PRIVATE BANKING AWARDS 2023

4.2. Processo di votazione online

Una volta sul sito, gli utenti potranno accedere alla pagina di votazione, selezionare i propri candidati preferiti e inviare il proprio voto. La votazione è rapida, semplice e completamente anonima.

Categorie dei premi Private Banking Awards 2023

I premi saranno assegnati per 3 macro categorie che sono “Premi ai singoli private banker“, “Miglior istituto di private banking dell’anno” e “Premi ai Manager“. Al concorso sono ammesse sia per le società di private banking che per i singoli private banker. Ogni categoria rappresenta un aspetto specifico del settore del private banking e mira a riconoscere l’eccellenza in quel particolare campo.

Categoria Premi ai Singoli private Banker

Le candidate invece per il premio miglio private banker donna sono: Francesca Careddu (Fideuram Ispb), Carla Giorgia Fioccone (Sanpaolo Invest), Sosephine Landi (Azimut),Barbara Camisola (Banca Crédit Agricole Italia), Simonetta Bertoni (Banca Mediolanum), Claudia Corradini (Allianz Bank), Vania Franceschelli (Allianz Bank), Beatrice Gattoni (Consultinvest), Emanuela Musci (S&O Independent Multi Family Office), Lucia Stradiotto (Banca Mediolanum), Laura Messina (Cassa Lombarda) e Stenia Ravasio (Banca Aletti), Gabriella Calfizzi (Banca CheBanca!), Paola Spridigliozzi (Banca Fineco), Simona Zavattoni (Banca Finnat).

  • Miglior Private Banker dell’anno 2023
  • Miglior private banker donna
  • Miglior private banker del Nord-Est
  • Miglior private banker del Nord-Ovest
  • Miglior private banker del Centro Italia
  • Miglior private banker del Sud Italia
  • Miglior private banker della Lombardia
  • Giovane promessa (meno di 10 anni di esperienza)
Posizione Nome Istituzione
1 Ivano Alunni Banca Mediolanum
2 Daniele Barrera Banca Aletti
3 Stefano Battistini Banca Aletti
4 Fabrizio Bellotto Banca Finnat
5 Ermes Biagiotti Banca Generali
6 Vincenzo Borchia Fineco
7 Gabriele Caciolli Allianz Bank
8 Giuseppe Carcelli Banca Widiba
9 Claudio Carella Allianz Bank
10 Ignazio Carrassi Del Villar Banca Patrimoni Sella & C.
11 Donatello Ceccotti Banca Widiba
12 Luca Chiriacò Fideuram Ispb
13 Paolo Ciavardini Fineco
14 Cristiano Clagluna Intesa Sanpaolo Private Banking
15 Massimiliano Conti Intesa Sanpaolo Private Banking
16 Giuliano Contucci Bper
17 Giovanni De Santis Bper
18 Tommaso Di Bello Crédit Agricole Italia
19 Stefano Falugiani Fineco
20 Leonardo Leone Fideuram Ispb
21 Francesco Lio Banca Patrimoni Sella & C.
22 Emanuele Malaspina UniCredit Wm & Pb
23 Alessandro Mansueti Banca Finnat
24 Valerio Marchetti Fineco
25 Valter Nanni Banca Patrimoni Sella & C.
26 Andrea Nattino Banca Finnat
27 Paolo Nattino Banca Finnat
28 Giovanni Pacifici Fineco
29 Francesco Palladino Bper
30 Luigi Quaranta Fineco
31 Biagio Rapone Banca Finnat
32 Luigi Rinaldi Intesa Sanpaolo Private Banking
33 Andrea Sabolo Fineco
34 Riccardo Salvatore Fineco
35 Luca Santandrea Intesa Sanpaolo Private Banking
36 Pasquale Silvestro Banca Finnat
37 Gianluca Sudano Allianz Bank
38 Gianni Tariciotti Banca Widiba
39 Guglielmo Trombetti Allianz Bank
40 Mario Vaccarella Banca Sella Pb
41 Costanzo Vanzetti Banca Sella Pb

Categoria Miglior istituto di private banking dell’anno

  • Miglior istituto di private banking dell’anno
  • Istituto protagonista dell’anno
  • Migliore istituto di credito nel wealth Management
  • Migliore istituto nell’asset management
  • Migliore istituto nel corporate banking
  • Migliore istituto nel campo assicurativo
  • Migliore istituto nei private markets
  • Migliore istituto nella consulenza immobiliare
  • Migliore istituto nell’art advisor
  • Migliore istituto nel family office
  • Migliore istituto per piattaforme tecnologiche

Categoria Premi ai Manager

I premi nella categoria Manager sono 3. Top manager dell’anno, nomina dell’anno e premio alla carriera. Questi riconoscimenti hanno un grande valore simbolico nel mondo del risparmio, degli investimenti e nel mondo delle banche private.

Posizione Nome Istituzione
0 Francesco Altilia Bper Banca
1 Lorenzo Bassani CheBanca!
2 Mario Aragnetti Bellardi Banca Profilo
3 Matteo Benetti Credem Euromobiliare Private Banking
4 Marco Bergamaschi Cassa Lombarda
5 Marco Bernardi Banca Generali
6 Luca Bonansea Bnl – Bnp Paribas PB & WM
7 Sarah Catania J.P. Morgan Chase
8 Roberto Coletta Deutsche Bank
9 Maurizio Corsoni capo area commerciale Banca Finnat
10 Paolo Cosmelli Kairos Partners
11 Francesco Cosmelli Banca Ifigest
12 Paolo Federici Ubs Global WM
13 Cristian Fumagalli Banco Desio
14 Andrea Ghidoni Intesa Sanpaolo Private Banking
15 Carlo Giausa Gruppo Sella
16 Alessio Guerriero Iccrea Banca
17 Alberto Martini Banca Mediolanum
18 Paolo Martini Azimut
19 Renato Miraglia UniCredit WM & PB
20 Leonardo Rigo Banca Aletti
21 Francesco Rossi Monte del Paschi di Siena
22 Mario Ruta Allianz Bank
23 Alberica Brivio Sforza Lombard Odier
24 Giampaolo Stivella Fineco
25 Federico Taddei Ersel
26 Giuliano Talò Cassa di Risparmio di Bolzano
27 Paolo Tenderini Edmond de Rothschild
28 Angelo Viganò Mediobanca PB
29 Nicola Viscanti Banca Widiba

Importanza dei Private Banking Awards

I CityWire Private Banking Awards rappresentano un riconoscimento significativo nel mondo del private banking, premiando l’eccellenza nel servizio al cliente, l’innovazione e la dedizione all’integrità professionale. Siamo onorati di poter celebrare i migliori talenti del settore e di riconoscere il loro impegno nell’offrire soluzioni finanziarie su misura che aiutano i clienti a raggiungere i loro obiettivi finanziari.

6.1. Riconoscimento della comunità professionale

I Private Banking Awards sono un riconoscimento importante nel settore del private banking. Essi rappresentano un’opportunità per i professionisti del settore di ricevere un riconoscimento dalla propria comunità per l’eccellenza nel proprio lavoro.

Trasparenza e integrità dei premi

Questi premi sono particolarmente apprezzati per la loro trasparenza e integrità. La votazione è aperta a tutti i professionisti del settore e i vincitori sono selezionati in base ai voti ricevuti dalla comunità.

Conclusione e assegnazione dei premi

7.1. Data della cerimonia di premiazione

I vincitori dei Private Banking Awards 2023 saranno annunciati e premiati in una cerimonia di premiazione che si terrà a settembre.

7.2. Modalità di annuncio dei vincitori

I nomi dei vincitori saranno resi noti durante la cerimonia e saranno poi pubblicati sul sito web dell’evento e su Citywire.

Vi invitiamo a partecipare alle votazioni e a sostenere i vostri candidati preferiti. Questa è un’ottima occasione per riconoscere e premiare i migliori professionisti nel settore del private banking.

FAQs e domande frequenti

Quanto guadagna un private banker?

Secondo dati forniti da Glassdoor, lo stipendio medio di un private banker in Italia è di 77.994 € all’anno. Inoltre, la remunerazione aggiuntiva media in contanti per il ruolo di private banker in Italia è di 17.500 €, con un’oscillazione da 9.000 € a 23.274 €. Queste cifre possono variare a seconda dell’esperienza, delle qualifiche e della località di lavoro del private banker.

Come entrare nel private banking?

Per diventare un private banker, è necessario possedere una laurea, almeno triennale, in discipline economico-finanziarie. Tra le lauree che possono risultare utili per entrare nel settore del private banking ci sono:

  • Scienze dell’economia e della gestione aziendale (Classe L-18)
  • Scienze economiche (Classe L-33)

Una formazione di base solida, combinata con esperienza nel settore finanziario e conoscenza dei mercati finanziari, rende un candidato più competitivo nel settore del private banking.

Come funziona il private banking?

Il private banking offre servizi finanziari personalizzati e su misura ai clienti con patrimoni significativi. Il private banker, che è la figura centrale in questo processo, agisce come consulente, professionista a 360 gradi e confidente del cliente. Il suo ruolo principale è di aiutare i clienti a gestire e far crescere il loro patrimonio.

Il private banker conosce a fondo il mercato degli investimenti e dei finanziamenti e valuta e seleziona le opzioni di investimento più adatte per il suo cliente. Può proporre fondi fiduciari, investimenti in azioni, obbligazioni o altri strumenti finanziari, nonché piani di risparmio personalizzati. La sua esperienza e la sua conoscenza del mercato gli permettono di fornire consigli e soluzioni su misura per soddisfare le esigenze finanziarie del cliente.

In sintesi, il private banking è un servizio finanziario che offre soluzioni personalizzate per la gestione del patrimonio dei clienti ad alto reddito, e il private banker è la figura chiave che guida i clienti attraverso il processo di pianificazione e gestione del loro patrimonio.

Conclusione

Rimanete sintonizzati per scoprire i vincitori dei CityWire Private Banking Awards 2023 e seguite con noi la cerimonia di premiazione il 26 settembre.

Sarà un evento da non perdere, in cui celebriamo insieme l’eccellenza nel private banking e riconosciamo i professionisti che rendono questo settore così speciale.

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio dei voti: 1455

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

🚗 AdvertisementBanner 250x250

Articolo precedenteCosa sono Tier 1 e Tier 2? Cosa vuol dire Tier 1? Cos’è ratio capital?
Articolo successivo🇮🇹 Riassunto Articoli Costituzione della Repubblica Italiana Spiegata facile
Puoi seguire Prestiti.Online anche su Google News, cliccando sulla stellina  da app e mobile o alla voce “Segui“. Le notifiche in tempo reale con i nostri aggiornamenti e le ultime notizie, sono inoltre disponibili unendoti al nostro canale Telegram.